22 Novembre 2017
[]

news
percorso: Home > news > Attivit diverse

Grazie Carla

01-03-2017 22:09 - Attivit diverse
Ci ha lasciato, all´età di anni 74, a seguito di una malattia affrontata con grande dignità, la Prof.ssa Carla Poggianti Storti. Lascia i figli Davide e Simona, gli adorati nipoti, il marito Alberto la madre, la sorella , i familiari e gli amici tutti in un grande dolore.
Diplomata ragioniera e laureata in Inglese all´Università di Lingue e Letterature Straniere di Pisa, ha poi insegnato all´I.T.C. Toniolo di Massa.
Sempre attenta alla formazione e crescita giovanile, a lei si deve, già nei primi anni 90, l´organizzazione di numerosi scambi educativi e culturali degli studenti con corrispondenze estere grazie a finanziamenti provinciali ed europei. Ha fatto parte dell´Associazione LEND (Lingua e Nuova Didattica) che negli anni Ottanta fu all´avanguardia per trasformare la didattica delle Lingue, mettendo in relazione la Lingua madre con la Lingua Straniera.
Impegnatissima nel volontariato è stata presidente CIF - Centro Italiano Femminile - dal 1996 al 1999 periodo durante il quale ha organizzato convegni su argomenti di attualità e di interesse sociale e culturale, come il rapporto tra Bibbia e Scienza sulla Creazione, il Corso di Musica dal Medioevo al Romanticismo e dibattiti sulla Costituzione Italiana nonché proposte di legge come quella sulla Fecondazione Assistita e i DI-CO.
Rieletta Presidente nel 2003, ha poi fondato nel 2008 l´Associazione di Volontariato "CIF CARRARA" al fine di promuovere la cultura del rispetto dei diritti umani e di cittadinanza della persona, senza distinzione di sesso, etnia e religione.
Nel 2008, il Progetto "NON UNO DI MENO" svolto insieme alla Scuola Media di 1° grado Carducci-Tenerani contro l´abbandono scolastico, mette in contatto Famiglia-Scuola-Territorio e segna l´inizio di un nuovo approccio al sistema educativo di base, in cui la Preside della Scuola, Prof.ssa Luciana Ceccarelli, e gli insegnanti hanno modificato metodi ed orari, con la fattiva collaborazione delle volontarie CIF:
Nel 2009 ha istituito il servizio di ascolto per le donne vittime di violenza presso il Centro ANSPI a Carrara e la reperibilità telefonica h24/7.
Ha attuato una serie di iniziative di sensibilizzazione ai diritti ed alla posizione sociale della Donne nel contesto della Famiglia e del lavoro, concentrandosi soprattutto sulla Violenza di Genere ed organizzato vari Corsi di Formazione con particolare attenzione alla costruzione dell´autonomia personale della donna.
Dal 2010 al 2013 è stata responsabile della Gestione del Centro Antiviolenza del Comune di Carrara "DONNA chiama DONNA", affidata ancora oggi al CIF Carrara in collaborazione con l´Assessorato alle Politiche Sociali del Comune.
Nell´agosto 2016 ha avuto il riconoscimento "La voce nel Sociale" da parte della delegazione di Massa-Carrara del CESVOT "Per l´appassionata opera di sensibilizzazione dei Diritti e della posizione sociale delle Donne nella società nonché per aver dato vita al servizio di aiuto alle Donne vittime di violenza nella città di Carrara"
Il suo spirito per la tutela e la promozione delle DONNE, sempre unito ad azioni concrete, si è mantenuto integro a dispetto degli ostacoli e delle fatiche incontrate: una grande DONNA, una Innovatrice!


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]